Back to News

Tra i giganti dell’e-commerce irrompono gli emergenti

(Il Sole 24) C’e Tiki, per il mercato vietnamita. Qoo10 per chi punta sui ricchi consumatori globali di Singapore. Shopee opera in tutta l’Asia, ma lo fa prevalentemente via telefonino. Mentre Takealot è il più popolare in Sudafrica. Dimenticatevi i giganti come Amazon o Alibaba: i mercati emergenti pullulano di portali locali per l’e-commerce. Ed entrare in Africa, in Asia o in Sudamerica dalla porta di servizio potrebbe rivelarsi addirittura più conveniente. Prendiamo Jumia.com, che ha esordito sei anni fa in Nigeria e oggi si è allargato ad altri 13 Paesi del continente. Quarantamila i venditori ospitati, quasi tutte Pmi, e 550 milioni i visitatori nell’ultimo anno. Il primo unicorno tech dell’Africa, come lo ha definito il Financial Times.

Read the full article in Il Sole 24